Cosa fare per recuperare I file da una pen drive che non funziona più

Le pen drive sono il supporto di memorizzazione portatile più economico e diffuso sul mercato. Questi piccoli drive noti anche come “chiavetta USB” hanno rimpiazzato in fretta i floppy disk e gli Zip drive. Visto il costo ridotto e la loro estrema portabilità le stanno sostituendo gradualmente anche ai CD e i DVD.

Pen drive file

Quando la pen drive funziona correttamente l’utente semplicemente la inserisce nella porta USB. Il sistema operativo la riconosce ed assegna una lettera al drive che è subito pronto senza nemmeno la necessità di riavviare. Continue reading


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Le 10 cause principali per cui si perdono file dalla chiavetta USB

Dopo anni di recupero dati i nostri clienti non finiscono di stupirci con problemi avvenuti nelle situazioni più strane. Abbiamo raccolto le 10 principali cause per il quale ci viene richiesto di recuperare i file dalla chiavetta che ha smesso di funzionare.

CIMG4649

  1.  Il computer portatile è caduto con la chiavetta inserita nella porta USB. Connettore o circuito spezzato.
  2. Continue reading


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

I monoliti e il recupero dei dati persi

Nel settore del recupero dati come “monolite” viene definita una particolare tipo di configurazione hardware nel quale tutta la componentistica è racchiusa in una fusione di un polimero plastico e non direttamente accessibile. In pratica un unico mattoncino dello spessore di circa 2 mm sul quale sono visibili solo i contatti USB

L’analisi standard volta al recupero dati che comunemente viene compiuta sulle chiavette USB e sulle memory card normalmente prevede il controllo del PCB (circuito stampato) e dei componenti al fine di rilevare guasti e qualora questo non fosse possibile si procede alla rimozione del/dei chip di memoria al fine di acquisirne il contenuto e riconvertirlo nei dati desiderati attraverso l’applicazione di appositi algoritmi.

Entrambe le operazioni sono precluse nelle pen drive e nelle memory card con hardware monolitico in quanto nessuna parte elettronica è direttamente accessibile.confronto monolite e pen drive comune

Molte aziende considerano questo come un problema insormontabile e dichiarano casi simili come non recuperabili. Continue reading


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Pen drive di bassa qualità con sorpresa

Il mercato delle chiavette USB è oggi vastissimo, ne esistono di tutte le forme e capacità e naturalmente di tutti i prezzi. Generalmente se il prezzo è molto basso la qualità ne risente.

Da questo punto di vista l’inventiva cinese gioca un ruolo determinante nel trovare soluzioni.

Uno dei casi interessanti in proposito lo riceviamo da un cliente che lamenta il fatto che la pen drive non viene riconosciuta e non è possibile accedere ai dati.

Chiavetta USB economicaEsternamente la chiavetta si presenta come moltissime altre, un modello comunissimo soprattutto nelle pen drive promozionali. Continue reading


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Chiavette USB uguali fuori ma diverse dentro

Molto spesso acquistando due identiche chiavette USB si ritiene di aver acquistato lo stesso identico prodotto. Tuttavia molti marchi noti (quasi tutti per la verità) commercializzano lo stesso prodotto che però può essere equipaggiato con diverse soluzioni hardware. Acquistando ad esempio la stessa pen drive (stessa capacità, stesso modello, stesse specifiche e stessa identica confezione) è probabile che il circuito contenuto all’interno sia costruito con diversa componentistica e diverse soluzioni tecniche. Questo accade perchè moltissimi marchi noti del settore affidano a produttori esterni la parte elettronica e si limitano ad assemblarli in gusci con il loro design e riportanti il loro marchio.circuito chiavetta usb verbatimNella foto è possibile notare come una pen drive Verbatim da 16GB contenga diversi circuiti. Continue reading


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS